Come organizzare un trasloco al meglio

Quando si deve traslocare è importante prepararsi per tempo a  tutte le operazioni che si dovranno svolgere. Anche se si affidano tutte principali cose da fare ad una ditta che fa servizio di traslochi, i padroni di casa comunque saranno chiamati ad organizzarsi per tempo, per evitare spiacevoli sorprese.

Per altro è improbabile che si richieda l’inscatolamento e il confezionamento di tutto ciò che si deve traslocare, molta parte di questa attività rimane da fare direttamente ai proprietari.

Cominciare con il piede giusto

organizzare un traslocoIl trasloco è un importante momento nella vita di chiunque, perché non approfittarne per fare una bella pulizia generale della casa. Non intendiamo pulire pavimenti e finestre, ma ripulire gli armadi, la libreria, lo scantinato, eliminando tutto ciò che non si utilizza da tempo, che non interessa più o che neppure ci si ricordava di possedere.

Volendo molto di questo materiale si potrà anche vendere, ottenendo un buon profitto, ma si deve anche tenere conto di quanto si risparmierà in fase di spostamento, soprattutto in termini di tempo. Del resto ha poco senso spostare nella nuova casa qualcosa che non usiamo da tempo in quella vecchia.

Questo sopralluogo permetterà anche di valutare quanti oggetti possediamo, e magari sarà l’occasione per ritrovare qualcosa di cui ci eravamo scordati, perché nell’attuale domicilio non potevamo usarlo, mentre ci sarà prezioso nella nuova casa.

Predisporre le scatole

Una delle cose più noiose di quando si trasloca consiste nel riempire le scatole di tutto ciò che si deve trasportare; la seconda cosa più noiosa è svuotarle all’arrivo. Per evitare di perdere qualche oggetto importante è bene indicare su ogni scatola il contenuto, in modo chiaro e facilmente comprensibile.

Se ciò che scrivete ricorda le zampe di gallina, allora create dei simboli stilizzati, facili da indicare, segnandovi su un taccuino il loro significato.

Dove conservare le scatole

Molte cose si potranno inscatolare anche con grande anticipo, dove posizioniamo i contenitori? Per evitare di averli sempre tra i piedi è possibile posizionarli in una stanza poco utilizzata, o anche i cantina. Se si ha già accesso alla nuova casa si può approfittare per posizionarli in quella, magari già nella stanza di destinazione: al momento del trasloco una parte del lavoro sarà già bell’e fatta.

Se le scatole preparate in anticipo sono molte e avete anche già smontato qualche mobile potete valutare l’eventualità di riporre tutto in un deposito, per questo la ditta di traslochi vi potrà sicuramente aiutare.

Leave a Comment

AlphaOmega Captcha Classica  –  Enter Security Code
     
 

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi