Dolori mestruali: alcuni rimedi naturali

Piccoli fastidi per alcune donne, un vero incubo per altre: i dolori mestruali possono trasformare i giorni del ciclo in un tormento continuo capace di debilitare totalmente anche la donna più forte. Il rimedio che viene subito in mente è sempre uno: gli antidolorifici.

Ma ci sono strade alternative da intraprendere senza doversi affidare ad una soluzione che che, a lungo andare, indebolisce ancora di più l’organismo. Il corpo infatti deve essere in forma per affrontare al meglio il periodo meno amato del mese e le energie non devono scarseggiare.

Ecco allora che la soluzione, o quanto meno un modo per alleviare i dolori, può essere trovata nelle cose più semplici, guardandosi attorno e cercando i giusti ingredienti a casa o magari in erboristeria. Alcuni rimedi naturali possono allora diventare il migliore alleato durante il ciclo.

Possono per esempio rivelarsi utilissimi dei rilassanti massaggi a base di oli essenziali, tra i quali spiccano per efficacia la lavanda, la camomilla e la maggiorana. Poche gocce diluite in una base di olio d’oliva sono l’ideale per combattere la sensazione di affaticamento.

rimedi dolori mestrualiStesso discorso per un pediluvio a base di senape ed erbe aromatiche, questo però più specifico per i piedi gonfi. Se invece i fastidi peggiori li avete all’addome, allora massaggiatelo con questo preparato: 50 grammi di burro di karitè con l’aggiunta di un cucchiaio di macerato di calendula, oppure10 gocce di olio essenziale di calendula.

Gli stessi oli essenziali elencati in precedenza possono essere utilizzati singolarmente per la preprazione di trattamenti casalinghi di aromaterapia, a patto di avere con sé un bruciaessenze nella cui vaschetta versare un po’ d’acqua e quattro o cinque gocce dell’olio essenziale prescelto, la cui fragranza dovrà essere diffusa nelle stanze della casa che frequentate maggiormente.

E poi cosa c’è di più rilassante di un bel bagno? Potete farlo tranquillamente anche durante il ciclo, aggiungendo sale grosso integrale e olio essenziale di lavanda, per un effetto rilassante e depurativo, grazie al sale che elimina le tossine.

Potrebbe sembrare un’eresia, ma l’ideale sarebbe anche fare un po’ di esercizio fisico. Niente di drammatico, sia chiaro: basta della sana e leggera attività aerobica per aumentare i livelli di serotonina e dopamina, un po’ di yoga e/o pilates e, con le giuste precauzioni, qualche seduta di acquagym. Il vostro corpo ve ne sarà grato, ma soprattutto sentirete un effetto benefico sull’umore, cosa buonissima durante i giorni del ciclo.

Leave a Comment

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi