Aspiratori professionali: cosa sono e in che ambito si utilizzano

Sono diverse le situazioni in cui è necessario avere a disposizione un aspiratore di tipo professionale. Questi macchinari sono in grado di filtrare perfettamente l’aria, raccogliendo tutte le impurità e le polveri che contiene, per poi trattarle in modo consono a seconda del materiale di cui sono costituite.

Come possiamo leggere sul sito http://www.emeritalia.it/ le categorie professionali che più spesso utilizzano questo tipo di apparecchiature sono gli odontotecnici e gli orafi, per questioni del tutto differenti tra loro.

L’aspiratore per l’orafo

Durante la giornata lavorativa di un orafo questo professionista si trova, molto spesso, a dover cesellare o lucidare dei metalli preziosi. Questa attività porta a produrre una grande quantità di polveri, che si disperdono nell’aria. Non si tratta della classica polvere che troviamo in casa, ma di minuscole particelle di oro o di altri metalli preziosi. Lasciare tali sostanze disperse nell’aria non solo può essere dannoso, ma anche antieconomico.

L’attività di cesellatura e di lucidatura infatti produce grandi quantità di polvere di metallo, che non può essere semplicemente scartata, ma ava raccolta, per poi riutilizzarla in altre lavorazioni. In questo caso l’aspiratore non solo deve aspirare l’aria, ma anche separare la polvere di metallo dal resto dell’aspirato, che andrà raccolta in modo efficiente ed esaustivo. Il materiale raccolto sarà poi fuso, per ottenere ulteriore metallo adatto alle più disparate lavorazioni orafe.

L’odontotecnico

aspiratori professionaliAnche l’odontotecnico produce ogni giorno ingenti quantità di polveri finissime. Sono costituite da diverse sostanze, polverizzate tramite l’utilizzo di un trapano di dimensioni piccolissime, o di lime e mole di varia natura.

Le sostanze in sospensione non solo possono essere dannose, ma addirittura nocive se inspirate per lungo tempo. Per questo l’uso di un aspiratore durante il lavoro è essenziale per un odontotecnico, che lo dovrà mantenere acceso durante la sua attività quotidiana per molte ore al giorno.

Che tipo di aspiratori

Rispetto ad altri aspiratori di tipo industriale quelli utilizzati da orafi e odontotecnici sono molto più piccoli e, soprattutto, silenziosi. Si tratta infatti di apparecchiature che devono essere poste in stretto contatto con l’operatore, che dovrà quindi sopportarne senza fastidio il rumore causato dall’attività di aspirazione.

Inoltre dovranno anche essere compatti, perché lo spazio disponibile per il loro posizionamento non è quello di un capannone industriale, ma una semplice stanza o laboratorio. In commercio sono disponibili anche aspiratori portatili, utili per chi si sposta in diversi laboratori durante la sua normale attività quotidiana.

Leave a Comment

AlphaOmega Captcha Classica  –  Enter Security Code
     
 

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi